Sostenere Forza Nuova: appello ai veri camerati

L’area  di fronte alle  elezioni,  tra astensionismi sterili e false opposizioni, ha una sola scelta coerente

Di fronte allo squallore della politica politicante di oggi, molti possono essere portati a un atteggiamento rassegnato e rinunciatario. Altri, confusi dalla frammentazione di quello che era il “nostro mondo” umano e politico – comunque lo si voglia intendere – rischiano di finire a dare sostegno a chi si è sottomesso al liberalismo berlusconiano, o a chi scivolando sulla china della confusione ideologica, ha aperto alle unioni omosessuali, a chi con la scusa del nostalgismo, si è arenato nell’immobilismo sterile, a chi pretenderebbe di rifarsi allo spirito di Fiuggi – vale a dire a un tradimento ufficializzato – oppure a chi, come i grillini, ha sollevato solo alcuni dei problemi che FN denuncia dalla sua nascita.

L’elenco dei falsi miraggi potrebbe continuare, ma non c’è neppure il tempo per le polemiche sterili. In questo contesto basta ricordare che solo Forza Nuova ha sollevato il problema della SOVRANITA’ MONETARIA, quando tutti gli altri lo ignoravano o lo bollavano come una fantasia. Solo Forza Nuova si è dedicata a forgiare una NUOVA CLASSE politica di giovani militanti, legati alla tradizione spirituale e culturale nazionale, ma proiettati verso i problemi del presente e del futuro. Solo Forza Nuova si è posta su posizioni di alternativa totale, vale a dire di OPPOSIZIONE  INTEGRALE,  non soltanto a questo o quel governo, ma a tutto il Sistema liberale infeudato al mondialismo e al potere della grande finanza internazionale. Solo Forza Nuova si propone come difesa della nostra identità etnico-culturale, della nostra Civiltà minacciata di morte  dall’invasione extraeuropea. Solo Forza Nuova persegue da sempre una linea di coerenza totale sul piano dei valori e della militanza – tanto di quella “di strada”, a contatto diretto col popolo, quanto a quella culturale e formativa. Solo Forza Nuova in tutti questi anni, si è autosostenuta e si sostiene  esclusivamente con il sacrificio e la passione dei suoi militanti.

Altre “sigle“ sono sorte e sparite nel frattempo. Alcune sono rimaste ad uno stadio embrionale e insignificante, rifugiandosi nell’autocastrazione dell’astensionismo;  altre sono confluite altrove, approdando alle secche dei compromessi; altre ancora si sono contaminate dialogando coi nostri nemici; mentre Forza Nuova non solo si è mantenuta integra sul piano ideale, ma è cresciuta sul piano organizzativo, ha aggregato intorno alla sua struttura  altri gruppi e quando ha “dialogato” all’esterno, è stato per portare “altri” verso la nostra area e il nostro mondo di valori – come i fatti stanno dimostrando anche nelle battaglie più recenti.

Alcuni obiettano che un voto oltre a essere coerente, deve essere anche pratico e utile mentre Forza Nuova,  a differenza dei giganti della politica politicante, non trova grandi spazi sui media.  Certamente Forza Nuova subisce, da alcuni anni e ancor più in questa campagna elettorale, una censura non ufficiale ma non per questo meno opprimente: a parte gli spazi minimi garantiti, il movimento forzanovista  viene ignorato tanto da far capire che DEVE essere ignorato.  Si tratta senza dubbio di un ostacolo, ma anche di un grande onore: è una riprova che le Idee e i Valori di Forza Nuova sono realmente DESTABILIZZANTI per il Sistema, per le sue logiche e per le sue cricche di potere. Se il Sistema e i poteri forti dimostrano  di temere e odiare Forza Nuova, se non vogliono  che la gente conosca le sue idee, abbiamo la prova che questo movimento è quello giusto da sostenere. La militanza forzanovista, rivolta al popolo italiano, marcia da sempre indipendentemente dai riconoscimenti dei media e così continuerà a fare.

Se poi allarghiamo l’orizzonte dall’Italia all’EUROPA intera, dobbiamo tenere presente quello che ogni movimento nazionalpopolare rappresenta per tutti i movimenti fratelli del continente: ogni vittoria, ogni avanzata – grande o piccola che sia – in una nazione costituisce un incoraggiamento per tutti i camerati europei. Le avanzate di movimenti gemellati con Forza Nuova come Jobbik in Ungheria, il BNP in Gran Bretagna, l’NPD in Germania  o Alba Dorata in Grecia, le grandi marce dei fratelli polacchi e russi, sono state vittorie per TUTTI i camerati europei. In questa ottica, il sostegno a Forza Nuova assume il carattere di un dovere morale verso i nostri militanti di tutte le nazioni europee. Quando questi fratelli di lotta guarderanno ai risultati elettorali italiani, non si soffermeranno su quanti voti hanno preso gli ex camerati sparsi tra le varie sigle asservite al sistema, non si sentiranno vicini agli eunuchi dell’astensionismo, a chi collabora o ha collaborato con berlusconiani,  alemanniani, liberali, sionisti, omosessualisti  e capitalisti di ogni sfumatura, ma guarderanno ai voti rivoluzionari dati a Forza Nuova, si sentiranno  rappresentati solo da questi, gioiranno per ogni voto forzanovista e disprezzeranno il resto.

Anche per questo, anche per loro, tutti i veri camerati hanno una sola scelta utile e coerente: FORZA NUOVA, l’unica opposizione.

 

LA  REDAZIONE  DI  ORDINE  FUTURO

IL COORDINAMENTO  NAZIONALE  DEI  CIRCOLI  “ORDINE FUTURO”