Come sempre, Governo italiano commissionato dai poteri forti

bilderberg-incontro-a-roma

Per una volta ci troviamo d’accordo con quanto riferito dal comunista Paolo Ferrero, in merito alla probabile nomina di Enrico Letta a presidente del Consiglio. Gli italiani sono andati a votare, turandosi il naso – usando la celebre espressione di Montanelli – nella speranza di cambiare finalmente il volto della politica nazionale. Ingenui! La Trilateral Commission ha deciso per noi un altro destino, più consono alle aspettative della Banca Centrale Europea.

OF

FERRERO, LETTA?E’ NOMINA DI ‘TRILATERAL COMMISSION’  – “La probabile nomina di Enrico Letta a presidente del Consiglio segna la piena continuità con il governo Monti: entrambi fanno parte della Trilateral Commission, fondata da Rockefeller e che costituisce uno dei centri di direzione più rilevanti del capitalismo internazionale”. Lo afferma il segretario del Prc, Paolo Ferrero. “Il fatto che la Trilateral continui a nominare i presidenti italiani significa che siamo stati definitivamente trasformati in un protettorato, in cui la sovranità del popolo italiano è un puro simulacro. Facciamo appello a tutte le forze di sinistra per costruire una opposizione unitaria a questo ennesimo governo dei poteri forti”, conclude. (ANSA)