Dalla Grecia: brevi note sugli eventi di sabato scorso

sparta

1)Questa è la prima volta dalla caduta della Giunta militare che un capo di Partito e dei parlamentari liberamente eletti vengono arrestati e incarcerati.

2)Il Sistema afferma che Alba Dorata stava preparando un colpo di Stato. Naturalmente, non ci spiegano come avremmo potuto effettuare un colpo di stato tra ripetuti raid polizieschi contro sedi e case di nostri dirigenti, detenzioni e arresti a casaccio e senza senso e un clima di terrorismo creato dalle marionette di sinistra del Sistema. Il vero golpe, tuttavia, è stato quello effettuato dalla coalizione del “Memorandum” e della miseria e da “altre forze democratiche” contro il solo Partito in ascesa nei sondaggi.

3)L’intera operazione è stata pianificata nei soliti centri di potere usurai e mondialisti: gli agenti locali sono stati semplici esecutori!

4)Le accuse contro Alba Dorata sono state studiate da un eminente esperto legale indipendente quale M. Dimitrakopoulos, che ha concluso che il caso si risolverà in una clamorosa bolla di sapone. Quali risposte daranno gli orchestratori e gli esecutori di questa persecuzione e dove si nasconderanno allora?

5)Alba Dorata resiste e la Verità dovrà trionfare!

 

OF