Necessarie spiegazioni sulla crisi ucraina

Necessarie spiegazioni sulla crisi ucraina

russia-crimea

Ecco passo dopo passo gli avvenimenti più importanti, avvenimenti che sono storia, inconfutabili e insindacabili nonostante per l’occidente non esista nulla di tutto ciò, o meglio, esiste ma per UEUSA sono cose dal loro punto di vista “legali”. 1. il presidente eletto democraticamente #Yanukovich è stato cacciato con un GOLPE (poteva piacere come non piacere come presidente ma l’OSCE aveva certificato la sua elezione DEMOCRATICA) Il GOLPE è stato fatto durante le OLIMPIADI di SOCHI2014 in maniera mirata e calcolata. I GOLPISTI hanno utilizzato un manipolo di “utili idioti” denominanti “PravySektor” che, insieme ad altri mercenari, hanno sparato sulla folla e sul popolo inerme tentando di dare la colpa ai poliziotti mandati da Yanukovich. Sono stati smascherati da una telefonata choc intercettata tra il ministro degli Esteri estone e il commissario Ue agli Affari Esteri Ashton nella quale emergono GRAVISSIME ed inquietanti rivelazioni: i cecchini avrebbero sparato anche sulla polizia, e sarebbero al soldo della nuova coalizione. DECINE DI MORTI E FERITI http://www.ilgiornale.it/news/esteri/telefonata-urmas-paet-e-catherine-ashton-998883.html

2. In Crimea avviene un referendum di iniziativa POPOLARE in cui sotto il controllo dell’OSCE la popolazione chiede di scappare dal governo che si è formato a Kiev NON eletto dal popolo e chiede di essere annessi alla Russia. Il referendum passa a favore dell’autodeterminazione dei popoli con il 97,32% dei voti favorevoli. Non si capisce il motivo per cui “il democratico occidente” NON riconosce un referendum POPOLARE richiesto dal popolo e per di più svolto e richiesto in modo LEGALE come certificato dagli osservatori dall’OSCE. NON E’ STATO SPARATO UN COLPO – NESSUN MORTO – ZERO FERITI 3. Il “governo” golpista di Kiev NON eletto da nessuno dichiara fuori legge la lingua RUSSA. Le popolazioni RUSSOFONE dell’est del paese, soprattutto i distretti di Donetsk e Lugansk, sono attaccate e STERMINATE SISTEMATICAMENTE con ogni mezzo, compreso le BOMBE AL FOSFORO BIANCO. Questi attacchi continuano ancora OGGI con il “nuovo” presidente eletto “democraticamente” https://www.youtube.com/watch?v=p308IYevSW0& 4. L’Ambasciata Russa a Kiev, ripetiamo, L’AMBASCIATA RUSSA A KIEV viene ASSALTATA da paramilitari, mercenari, ecc… https://www.youtube.com/watch?v=h_zk4vz0TBU& La Russia chiede una risoluzione dell’ONU per emettere una sanzione nei confronti di Kiev in base a trattati internazionali che vietano l’attacco di un’ambasciata. FranciaInghilterra e Stati Uniti BOCCIANO la risoluzione ponendo il veto. Per loro è LEGALE attaccare un’ambasciata…o meglio…è legale attaccare l’ambasciata RUSSA. http://italian.ruvr.ru/news/2014_06_15/Mosca-critica-lONU-per-la-mancata-condanna-dellassalto-dellambasciata-russa-a-Kiev-0820/ 5. il Ministro degli Esteri Ucraino, ripetiamo, IL MINISTRO DEGLI ESTERI UCRAINO dà al Presidente Russo “dello stronzo”. Parole testuali: “Putin è uno stronzo” link ANSA http://www.ansa.it/sito/notizie/topnews/2014/06/15/ucraina-ministro-esteri-insulta-putin_bf11c2d8-9a0f-4569-bd34-4f27aaeb3479.html Riflessione: ad oggi la Russia non ha sparato un colpo, non ha un solo uomo o mezzo militare sul territorio Ucraino e non ha fatto altro che SUBIRE. Gli Stati Uniti hanno fatto GUERRE e STERMINATO INTERE NAZIONI per UN SOSPETTO. Caso Iraq, Saddam ha armi di distruzione di massa. Tutto il mondo ricorda LE MENZOGNE in diretta televisiva fatte davanti al consiglio di sicurezza dell’ONU da Colin Powell, segretario di stato americano in cui presentavano le prove: http://www.corriere.it/Primo_Piano/Esteri/2003/02_Febbraio/05/powell.shtml Prove FALSE e CREATE AD ARTE per stessa ammissione della casa bianca DOPO che però avevano STERMINATO e INVASO chi dovevano sterminare ed invadere: LA CASA BIANCA AMMETTE: NON C’ERANO ARMI DI DISTRUZIONE DI MASSA http://www.repubblica.it/2005/a/sezioni/esteri/iraq40/usaadm/usaadm.html E in ogni telegiornale occidentale e su ogni testata giornalistica l’unica cosa che si legge è che tutto quello che sta succedendo in Ucraina è colpa della Russia e di Putin. NOI NON ACCETTIAMO PIU’ LE VOSTRE MENZOGNE. La storia vi ha già CONDANNATO. Anche per quello che sta succedendo in Ucraina.

di G. Ferrari 

(fonte: www.lombardiarussia.org)