Conti perché non sei solo un conto (forse)…

Conti perché non sei solo un conto (forse)…

Ebbene, dopo i vari Emanuele Fiano, Cécile Kyenge, Laura Boldrini, poteva mancare al caravan serraglio dell’antifascismo militante il sindaco del Partito Democratico di Siena? Certo che no!
Valentini ha dichiarato orgogliosamente che non concederà il suolo pubblico a quei partiti/movimenti che non garantiscono l’applicazione dei principi costituzionali. Bene, bravo, bis! Così potrà anche farsi perdonare la famosa foto “scherzosa” che lo ritraeva a bordo di un sidecar della Divisione SS Das Reich. Evidentemente, vuole scherzare solo lui!

Ma passando a cose serie, vorremmo sapere se i suoi luminosi principi costituzionali valevano anche con gli ex-vertici del Monte dei Paschi di Siena. Vorremmo sapere se i suoi irrinunciabili principi costituzionali servono anche a tutelare quelle decine di migliaia di famiglie messe sul lastrico dalle banche che il suo partito ha diligentemente salvato a spese dei contribuenti italiani. Vorremmo sapere se non si sente in colpa, vedendo come la sinistra continua a tradire gli interessi storici dei suoi stessi elettori. Vorremmo sapere tante cose, ma siamo invece sicuri di una sola: a nessuna di queste domande il prode Valentini saprà o vorrà dare una risposta esauriente.

Qui perdis spes illorum aestimavit.
(Perdete ogni speranza voi che li votate )