Inchiesta sul Satanismo: perché il problema non è Marilyn Manson / Seconda parte

Inchiesta sul Satanismo: perché il problema non è Marilyn Manson / Seconda parte

Il Tempio di Seth fu creato nel 1975 dal tenente colonnello dell’esercito statunitense Michael Aquino e da un certo numero di sacerdoti appartenenti alla Chiesa di Satana, sia per gli screzi amministrativi e filosofici con i fondatori sia, come disse Aquino, perché erano disgustati dalla corruzione all’interno dell’organizzazione. Il Tempio di Seth fu in seguito riconosciuto in California come organizzazione religiosa non-profit.

Anche se Aquino rimane tuttora un membro attivo all’interno del Tempio di Seth, non ha più incarichi all’interno della organizzazione. La carica di Sommo Sacerdote è tenuta dalla Magistra Patricia Hardy, che successe ad Aquino nel 2004.

Nel Tempio di Seth i membri sono organizzati in vari gradi di esperienza, di competenza e di conoscenza del metafisico.

Il Tempio di Seth organizza un conclave annuale dove i membri del Tempio possono incontrarsi e scambiarsi idee e opinioni. Si tengono conferenze dove i membri discutono sui più vari argomenti e attività. Il conclave dura solitamente una settimana in una metropoli, usualmente negli Stati Uniti. Ci sono incontri regionali organizzati e tenuti dai Setiani interessati di loro iniziativa.

Oltre all’organizzazione internazionale, il Tempio racchiude Ordini e gruppi locali chiamati “piloni”. I piloni esplorano un gran raggio di esercizi e argomenti di metafisica, poiché i loro membri sono determinati in base alla residenza. Negli ordini i membri condividono interessi specifici e le loro attività sono più approfondite negli argomenti di interesse.

Inoltre il Tempio rende disponibili ai membri una grande varietà di informazioni per le ricerche personali. Le principali di queste risorse sono le Jewelled Tablets of Seth (le “tavole ingioiellate di Seth”) che contengono informazioni sull’organizzazione e sui gradi. Il nucleo del loro insegnamento può essere trovato nel materiale dato ai membri del primo grado del Tempio, The Crystal Tablet of Seth (la “Tavola di Cristallo di Seth”). Tutti gli altri documenti si basano su questo.

Il Tempio ha una politica di adesione molto selettiva: meno della metà di tutti i candidati sono accettati per l’adesione dopo un periodo di prova di due anni. La maggior parte dei membri abbandona il Tempio per i più svariati motivi. Solo pochi membri rimangono nel Tempio più di un decennio. I membri pagano una quota di adesione. Il Tempio, anche se ammette membri da tutti i continenti, è una organizzazione prevalentemente statunitense.

Tutti gli amministratori e i lavoratori del Tempio di Seth sono volontari. Alcuni ricevono rimborsi per le spese sostenute a causa del Tempio, ma nessuno riceve un salario. Tutti gli amministratori devono essere almeno sacerdoti.

I setiani si identificano in diversi gradi di iniziazione. Questi gradi sono:

  • Setian (setiano)
  • Adept (adepto)
  • Priest / Priestess (sacerdote)
  • Magister / Magistra Templi (maestro del Tempio)
  • Magus / Maga (mago)
  • Ipsissimus / ipsissima (medesimissimo)

Il sacerdozio nel Tempio di Seth è dato solo a coloro che possiedono il terzo grado (o uno superiore). La piena adesione avviene quando si entra in possesso del secondo grado, dopo un periodo di circa due anni.

Ora, da questa disamina delle due organizzazioni sataniste più importanti a livello mondiale, si possono trarre subito alcune conclusioni. Intanto, non si può  non notare l’alone di segretezza che circonda sia i membri, a parte quei pochi che hanno visibilità mediatica, come nel caso delle celebrità iscritte alla Chiesa di Satana – che nella maggioranza dei casi, a parte qualche eccezione, hanno usato l’iscrizione alla Chiesa stessa per ottenere proprio visibilità mediatica – sia l’alone che circonda i rituali di queste organizzazioni, mai apertamente divulgati dai loro stessi adepti.

Un altra cosa che si nota è come i due fondatori di questi gruppi, LaVey e Aquino, abbiano avuto, e hanno tuttora, amicizie con alcuni tra i personaggi più importanti a livello politico mondiale. Sono famosissime, a tal proposito, le foto che si possono trovare su internet di un gioviale e sorridente John Kerry che incontra cordialmente LaVey in un evento pubblico di oltre 20/25 anni fa. E che dire della storica amicizia di tutta la famiglia Bush con Michael Aquino, avvistato molte volte come ospite alla Casa Bianca durante le presidenze di Bush padre e Bush figlio. Alla faccia del RussiaGate di Trump, viene da dire!

Quindi, davvero pensiamo che in questi gruppi risiedano giovani metallari debosciati o tossici? No, in questi gruppi, specialmente nel Tempio di Seth, si trovano senz’altro persone di elevato rango sociale. A questo discorso, si possono peraltro collegare i racconti di Cathy O’Brien (anche se, sulle sue ricostruzioni dei fatti, aleggiano non pochi dubbi, a onor del vero), sopravvissuta al programma MK Ultra, nel suo libro Trance-formation of America, in cui racconta le sue varie esperienze di schiava sessuale, usata per soddisfare le oscenità più turpi, sia di adoratori del diavolo, sia di aderenti a tutti quei trust criminali dediti a pedofilia, snuff movie e traffico di organi. 

Perciò ritengo essenziale diffidare di tutti coloro che, negli ambienti più disparati, tentano di sminuire il fenomeno satanista, o a relegarlo a un fatto di mera cronaca nera, quasi fosse opera di adolescenti debosciati o strafatti di droga. Il fenomeno satanista è una cosa vera, reale e tangibile, con cui centinaia di migliaia di persone hanno a che fare in tutto il mondo. E parafrasando Rutger Hauer in Blade Runner: “Esistono cose che voi (noi) umani non possiamo neanche immaginare”. Cose di cui bisogna parlare, cose che bisogna far conoscere e divulgare. Perché parlare del fenomeno satanista non è solo un dovere morale, ma aiuta anche a sopravvivere.