Autore: Filippo Deidda

Juncker ovvero la fine dell’Europa
Attualità

Juncker ovvero la fine dell’Europa

Lo scorso 13 settembre Jean Claude Juncker, in qualità del suo status di segretario della Commissione europea, ha pronunciato davanti al Parlamento europeo il suo usuale discorso sullo stato dell’Unione. In teoria, conferendo il Trattato di Lisbona un ruolo meramente notarile, in quanto semplice garante del rispetto delle condizioni del […]

La Spagna rotta
Esteri

La Spagna rotta

“Meglio una Spagna rossa che una Spagna rotta”, era uno degli slogan delle destre spagnole nei primi anni Trenta. Oggi la Catalogna, non paga delle vaste autonomie regionali che le sono state garantite dalla Costituzione spagnola post-franchista – non paga, quindi, neanche di poter disporre di un proprio Parlamento e di […]

Flat tax. Una buona idea?
Economia

Flat tax. Una buona idea?

Recentemente l’Istituto Bruno Leoni, di scuola schiettamente liberista, ha proposto un vasto piano di riforma del sistema fiscale italiano, proponendo una flat tax universale, idea, peraltro, già ventilata da qualche tempo dalla Lega Nord. Certo, l’indirizzo di provenienza dell’istituto non è il nostro, e basta visionarne il sito per trovarvi […]

Una brutta piega
Attualità

Una brutta piega

In questo periodo siamo stati tutti molto assorti dalle vicende estere, elezioni francesi in primis. Tuttavia, anche a casa nostra ci siamo dati da fare e il nostro seppur periferico parlamento ha dato il suo contributo per la dissoluzione. Approvata alla Camera e al vaglio del Senato c’è infatti la […]