Autore: Irma Trombetta Marzuoli

Bhutan
Etica e Religione

Bhutan

Un popolo antico, che teme la ricchezza e rifiuta la democrazia, “causa di ogni tracollo sociale e morale”; un sovrano che, invece, chiede di votare a 690.000 sudditi, i quali, solo in obbedienza ed ossequio a lui, Jigme Khesar Namgyal Wangchuck, il re dragone, accettano l’imposizione. Ho paura che finisca […]

Elena Focà, la greca
Etica e Religione

Elena Focà, la greca

Ho sempre creduto esistano due tipi di eroi: coloro che rischiano la proprio vita o la immolano in un atto straordinario, impensabile ai più, e coloro che, pur non conoscendo gesti clamorosi, semplicemente decidono di compiere il proprio dovere, a qualsiasi condizione e a qualsiasi costo. E’ l’eroina di Spagna […]

Viva la Monaca di Monza!
Etica e Religione

Viva la Monaca di Monza!

La suora che in Spagna ha bestemmiato i nomi di Maria e di Giuseppe, attribuendo loro passioni tutte terrene e carnali, ha provocato polemiche e indignazione, peraltro sacrosante! Confesso che a me la nuova teologia da manicomio ampiamente frequentata da personaggi ben più in alto della loquace spagnola d’Argentina non […]

Sacrum facere
Etica e Religione

Sacrum facere

Preghiamo su questa terra da duecento generazioni. Questa terra è nostra perché qui dormono i nostri morti. Così l’ha fatta l’ingegno dei nostri avi, così l’hanno plasmata contadini e combattenti. Così l’ha voluta Dio per noi. Ora pretendono che abiuriamo la nostra tradizione, dimentichiamo la nostra storia, rinneghiamo la nostra razza. Ci vogliono meticci nel sangue, nei pensieri, negli atteggiamenti, nella cultura… che […]

Bambini “fa’afafine“: il sogno della ministra Fedeli
Politica

Bambini “fa’afafine“: il sogno della ministra Fedeli

“La consapevole prospettiva di genere nei processi educativi importa primariamente la decostruzione critica delle forme irrigidite e stereotipate attraverso cui le identità di genere sono culturalmente e socialmente plasmate, stimolando al contempo l’auto-apprendimento della e nelle complessità”. Valeria Fedeli scrive così e nessuno che ami la Patria e voglia bene […]

Motus in fine velocior
Politica

Motus in fine velocior

La triste o, per essere più esatti, la penosa situazione morale nella quale langue da sempre, ma in particolare in questi giorni, il movimento del comico capelluto, impone qualche domanda se si vuole della realtà indagare e capire il senso profondo. Sono in molti a chiedersi il perché dell’ascesa così rapida dei […]