Economia

Voucher, cronaca di ordinario sfruttamento
Economia

Voucher, cronaca di ordinario sfruttamento

L’ultima frontiera dello sfruttamento made in Italy ha un nuovo nome: Voucher. Cancellati i cosiddetti Co.Co.Co., oggigiorno il precariato trova la sua piena legittimazione giuridica attraverso la creazione del “buono lavoro”. Nato, almeno apparentemente, con l’obiettivo di scoraggiare il dilagante fenomeno del lavoro nero nel comparto agricolo, il voucher è […]

Vecchia storia, nuova tassa.
Economia

Vecchia storia, nuova tassa.

Il comitato esecutivo dello scorso 6 Settembre del Banco Popolare ha deliberato una manovra che si intitolava così, con tanto di caps lock: “MANOVRA +25 EURO SU SPESE FISSE DI LIQUIDAZIONE DEI C/C”. Il significato è molto semplice: a partire dal prossimo 31 dicembre, i correntisti del Banco Popolare si […]

Draghi d’Europa
Economia

Draghi d’Europa

Pochi giorni sono trascorsi dal discorso di Mario Draghi a Trento durante il ritiro del premio De Gasperi, assegnato ai “costruttori d’Europa”. Discorso di peso, sebbene passato quasi completamente inosservato agli occhi del grande pubblico. Di peso perché Draghi, contrariamente al proprio mandato di banchiere centrale, non si è limitato a […]

Politica e interessi economici. Il prezzo (esoso) della democrazia
Economia

Politica e interessi economici. Il prezzo (esoso) della democrazia

Democrazia rappresentativa: questo è il termine usato per definire l’attuale forma di governo, presente nella stragrande maggioranza dei Paesi “sviluppati”. Essa, in sintesi, consiste nell’elezione, da parte degli aventi diritto di voto, di rappresentanti a cui gli elettori stessi delegano la legislazione dello Stato, mediante la formula del voto libero e […]

TTIP, la storia (in)finita
Economia

TTIP, la storia (in)finita

Recentemente, le dichiarazioni del vice cancelliere tedesco Sigmar Gabriel hanno riacceso il dibattito sull’argomento TTIP (“Transatlantic Trade and Investment Partnership”), il trattato che – nelle intenzioni dei promotori – darà il via al libero scambio fra UE e Stati Uniti. Si tratta di un tema solitamente poco presente sui media […]

L’Italia dell’energia valuta piste alternative alla Russia di Putin. Scelta azzeccata o investimenti a fondo perduto?
Economia

L’Italia dell’energia valuta piste alternative alla Russia di Putin. Scelta azzeccata o investimenti a fondo perduto?

In un contesto segnato dalla deflazione – ove per deflazione si intende la variazione negativa dei prezzi associata ad un calo della produzione, al quale le imprese fanno fronte per non perdere quote di mercato – l’Italia, attraverso il suo gigante ENI (Ente Nazionale Idrocarburi), ha confermato le sue ambizioni in […]