Un Futuro Possibile

martedì
22 marzo 2016
20:00



Decrescita – Glocalismo – Comunità – Anticapitalismo
Intervengono
MAURIZIO PALLANTE
(Presidente del Movimento per la Decrescita Felice)
VALERIO LO MONACO
(Direttore de La Voce del Ribelle)
FRANCESCO SANTARELLI
(Responsabile Ordine Futuro Roma)
Un pregiudizio comune vuole che il termine decrescita sia sinonimo di recessione. In realtà, questa idea è una delle più interessanti apparse nella critica post-ideologica al capitalismo, capace di superare la dicotomia classica destra-sinistra. È possibile una crescita economica infinita in un mondo finito? È veramente indice di benessere la pan-mercificazione di ogni aspetto del reale? Siamo liberi e felici in un mondo dominato dalle regole del mercato?
A questi interrogativi da più parti si sta rispondendo con teorie che sembrano convergere verso una direzione che privilegi il ritorno ad una dimensione autentica dell’uomo. Un ritorno ai saperi delle mani, un rinnovato legame con la terra e la cultura, la riscoperta del valore della comunità.
Non quindi una dialettica fra capitale e lavoro, né una mistica guerra del sangue contro l’oro, ma una possibile dimensione sociale realmente alternativa alle derive moderne di cui le ideologie del novecento, forse, sono state in parte espressione.
Una fuga oltre il mondo imposto dal pensiero unico e dalla ragion dialettica, per approdare ad una dimensione esistenziale che recuperi la più autentica e sana tradizione cristiana, romana e indo-europea, senza quelle rigidità e cristallizzazioni che hanno lasciato al mondo dell’industria e del denaro il controllo assoluto sulle nostre vite.
Martedì 22 marzo 2016
Ore 20 apericena
Ore 21 conferenza
Circolo Ordine Futuro di Roma
Via amulio, 41


Sto caricando la mappa ....

Luogo

via Amulio 41 - Roma