Tag: destra

Perché le organizzazioni parallele
Politica

Perché le organizzazioni parallele

Pubblichiamo un breve articolo del direttore Marzio Gozzoli, che spiega come mai l’ idea delle organizzazioni parallele, portata avanti da Forza Nuova, sia strategicamente vincente e da continuare a perseguire. RISPOSTE E PROPOSTE STRATEGICHE A TUTTA L’AREA DI OPPOSIZIONE Ci viene talvolta chiesto il perché delle organizzazioni parallele, quasi fossero […]

20051228 - IMMIGRAZIONE, CONSULTA BOCCIA ALTRA NORMA DELLA BOSSI-FINI  - Un barcone di immigrati nelle acque dell'isola di Lampedusa (Agrigento) in un'immagine d'archivio del 22 giugno scorso. FRANCO LANNINO/ARCHIVIO ANSA/ji
Politica

Le lobby dei clandestini

La sinistra ha ormai una storia centenaria in Europa e nel mondo. Negli ultimi decenni ha condotto alcuni esperimenti sociopolitici e socioculturali che sono venuti a costare la vita a svariati milioni di innocenti. Però, da tutti questi morti e da tutte queste sofferenze che ha causato, non ha imparato […]

Perché il centrodestra non è credibile
Politica

Perché il centrodestra non è credibile

Matteo Salvini sulle tasse ripete il vecchio fasullo automatismo veteroliberista (addirittura delirante e catastrofico, se prima non usciamo dal SEBC e non inauguriamo una VERA sovranità monetaria) e riduce spesso quello dei rom e dell’immigrazione a problema urbanistico, ben sapendo che, per mutare strategie continentali e geopolitiche, servirebbero consensi più […]

Centro-destra, ancora tu?
Politica

Centro-destra, ancora tu?

Domenica 8 novembre si è svolta a Bologna la manifestazione del centro-destra italico, organizzata dalla Lega Nord contro il governo di Matteo Renzi. La “ritrovata” unità delle forze politiche che compongono l’attuale centro-destra, giustificata dalla comune volontà di opporsi in maniera efficace al governo in carica, si presenta in realtà […]

Luci e ombre delle elezioni polacche
Esteri

Luci e ombre delle elezioni polacche

Le elezioni politiche in Polonia, svoltesi domenica 25 ottobre, hanno rilanciato un tema caro ai media nostrani, ovvero la, presunta, vittoria dell’”ultra-destra xenofoba ed euroscettica”. I titoli seguono peraltro quelli già letti in estate dopo le presidenziali di maggio: al ballottaggio, il candidato dell’”ultra-destra xenofoba ed euroscettica” Andrzej Duda, con […]