Tag: identità

Confini e libertà
Attualità

Confini e libertà

L’Istria è Italia, dicevano, e la Dalmazia è Italia, e Italia è anche Fiume, con il suo carico di storia e di tradizioni che, quel 12 settembre 1919, portarono d’Annunzio e i suoi legionari ad occupare la città, in quello che può essere considerato come un atto cavalleresco, uscito dalla […]

Zingari: un amore tradito
Storia

Zingari: un amore tradito

Ci sentiamo ripetere a scadenze ossessive che la non conoscenza dell’altro porta al rifiuto. Lo conoscessimo, lo ameremmo tout court. Il ragionamento m’è sempre sembrato bislacco, perché esclude la possibilità del rifiuto. Eppure, conoscere dovrebbe essere il passo indispensabile non per amare, ma per scegliere. Quando si ragiona di popoli, razze e culture, la non accettazione pare […]

Ma io sono un Ute!
Storia

Ma io sono un Ute!

Quando Sidney Margolin, psichiatra californiano, cercava una risposta fra i membri della tribù indiana Ute circa la loro spiccata tendenza all’aggressività, questi affermavano in modo del tutto naturale: “Ma io sono un Ute!”. Lo psichiatra ha fatto approfonditi studi sociopsicologici presso questa tribù ed è giunto alla conclusione che questo […]

Fondamenta e colonne della civiltà
Storia

Fondamenta e colonne della civiltà

Ci sono elementi alla base della nostra storia e della nostra cultura che vengono troppo spesso dimenticati o taciuti e che invece dovremmo riscoprire e valorizzare. Tra questi, alcuni segni impressi da sempre e per sempre nell’architettura della nostra stirpe. Quando guardiamo alle testimonianze impresse nella pietra dei templi e […]

Torri d’avorio
Politica

Torri d’avorio

Uno dei fenomeni che hanno caratterizzato l’area della Destra Radicale italiana è senza dubbio quello delle cosiddette “torri d’avorio”, vale a dire lo “splendido isolamento” di individui o piccoli gruppi in un mondo di pensiero e cultura non comprensibili dalle masse e coltivato nel privato o, al massimo, in un […]

Pour ne rien regretter
Etica e Religione

Pour ne rien regretter

“Je ne regrette rien”, cantava dolcemente Edith Piaf, fregandosene del mondo. “Je ne regrette rien”, ripetevano alcuni ultimi sbandati dopo la campagna d’Algeria, e dopo la fine di un’epoca. Perché va bene anche perdere, ma non chiedere scusa delle proprie idee, e dei propri ideali, se essi ci hanno portato […]

Il mondialismo è la fine dei Luoghi
Etica e Religione

Il mondialismo è la fine dei Luoghi

Da sempre, i luoghi non sono tutti uguali. Così come le persone, ogni terra si è sempre contraddistinta per caratteristiche uniche e peculiari. Luoghi di passaggio, luoghi dell’ignoto, luoghi della fede. Centri spirituali e luoghi per il vivere comune, che spesso – a loro volta – sorgevano attorno a fulcri […]