Tag: lega nord

Flat tax. Una buona idea?
Economia

Flat tax. Una buona idea?

Recentemente l’Istituto Bruno Leoni, di scuola schiettamente liberista, ha proposto un vasto piano di riforma del sistema fiscale italiano, proponendo una flat tax universale, idea, peraltro, già ventilata da qualche tempo dalla Lega Nord. Certo, l’indirizzo di provenienza dell’istituto non è il nostro, e basta visionarne il sito per trovarvi […]

La fortuna “da sinistra” di Matteo Salvini
Politica

La fortuna “da sinistra” di Matteo Salvini

Sabato 11 marzo, il leader della Lega Nord Matteo Salvini ha tenuto un comizio a Napoli alla Mostra d’Oltremare. In risposta, movimenti antagonisti e centri sociali hanno sfilato per le strade della città partenopea per manifestare la loro contrarietà, finendo per ingaggiare scontri pesantissimi con le forze dell’ordine. Il susseguirsi dei fatti […]

Il lato pratico della coerenza
Politica

Il lato pratico della coerenza

E’ ormai abitudine consolidata, e sempre irritante, lamentarsi che movimenti considerati “piccoli”, come Forza Nuova, decidano di presentarsi alle elezioni da soli o in coalizioni con altre sigle di dimensioni eguali o inferiori (per lo più liste civiche). I motivi sono sempre gli stessi: scarse possibilità di successo elettorale, poca […]

La cattiveria dei “buoni”
Attualità

La cattiveria dei “buoni”

Morto Gianluca Buonanno, spopola sui social l’agghiacciante insulto al defunto e l’inquietante danza delle iene intorno ai “poveri resti”, ed io non posso non notare la ferocia dei “buoni”, la cattiveria dei politicamente corretti, l’infamia dei professorini da salotto, l’ignominia dei “militantucci” da discoteca, la viltà dei “droghicchiati” sinistrorsi. Simil-uomini […]

ENF: riflessioni, orizzonti e punti deboli
Attualità

ENF: riflessioni, orizzonti e punti deboli

La convention dei movimenti euroscettici tenutasi a Milano settimana scorsa, dominata dal duo Salvini-Le Pen, fa ancora parlar di sé. Oltre alle diverse coloriture dell’evento, oltre alla solita litania delle prevedibili “mobilitazioni democratiche” dei centri sociali e della sinistra milanese, oltre al variopinto pubblico leghista ancora inneggiante ai vecchi temi […]