Tag: usa

L’azione bellica franco-anglo-americana è la madre delle fake news
Attualità

L’azione bellica franco-anglo-americana è la madre delle fake news

Stando alle ultime rivelazioni circa il bombardamento franco-anglo-americano, questo potrebbe aver marcato il superamento di un livello iperbolico nel settore della costruzione della realtà; potremmo essere anni luce oltre le fake news (o bufale, o menzogne… “c’est plus facile“). Alcune testate giornalistiche ci dicono che i Servizi israeliani qualificano come […]

Occidentale sarà lei!
Attualità

Occidentale sarà lei!

  Meritano di essere valutate attentamente le dichiarazioni rilasciate da Assad all’indomani dei bombardamenti. La prima dichiarazione, a caldo, sicuramente dopo le manifestazioni di piazza a Damasco con sventolio di bandiere siriane e russe: “Gli attacchi occidentali contro obiettivi militari del governo di Damasco renderanno la Siria e il suo popolo […]

La vendetta di Gheddafi
Attualità

La vendetta di Gheddafi

In questi giorni ricorre il sesto anniversario della morte del leader libico Muammar Gheddafi, fatto barbaramente assassinare dai sicari della NATO inviati in Libia. Quelli che erano allora i leader dell’Occidente applaudirono alla sua morte, tra i quali merita una menzione d’onore Hillary Clinton, che salutò con una battuta la morte […]

L’ingratitudine verso Colombo
Esteri

L’ingratitudine verso Colombo

In questi giorni gli Stati Uniti d’America stanno, ancora una volta, minando la storia e la cultura di un popolo. Come fanno ormai da oltre settant’anni, lo zio Sam e la sua deriva progressista contemporanea si sta imponendo sui simboli e sulle tradizioni di una Nazione, cancellando ogni retaggio passato […]

Trump e la Palude: partita già chiusa?
Esteri

Trump e la Palude: partita già chiusa?

“Drain the swamp”, “prosciuga la palude”, è stato uno dei più efficaci slogan usati da Trump per significare la necessità di un cambiamento a trecentosessanta gradi nella gestione del potere di Washington. Medesimo concetto era stato espresso nel discorso di insediamento al Campidoglio di inizio gennaio, un discorso sorprendente, per […]